Marelli: «Manca un rigore al Genoa, Eysseric scomposto e negligente»

«Il Var? Non poteva intervenire, Maresca era in posizione ottimale» spiega l'ex arbitro

4973
Maresca Genoa-Fiorentina
Il contatto Eysseric-Zappacosta: Maresca era in posizione ottimale (screenshot del video di proprietà di Luca Marelli)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nella consueta analisi del turno di Serie A, l’ex arbitro Luca Marelli è tornato sullo spinoso episodio capitato all’ultimo minuto di Genoa-Fiorentina, gara terminata 1-1. «In occasione del contatto Eysseric-Zappacosta Maresca era in posizione perfetta, perciò il Var non poteva intervenire perché si tratta di una valutazione di campo. Il difensore della Fiorentina interviene in maniera scomposta e negligente, tocca il pallone ma travolge il giocatore del Genoa: comprendo coloro che sostengono che si tratti di una semplice dinamica di gioco ma questo per me è calcio di rigore, assegnarlo non sarebbe stato un errore» spiega Marelli dal suo canale YouTube. Come si vede, le opinioni possono legittimamente differire.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.