Marelli: «Mai esistito il file del colloquio tra Orsato e il Var in Inter-Juve»

«Il Var non può intervenire per le seconde ammonizioni» spieg al'ex arbitro

351
Orsato
L'arbitro Daniele Orsato (Gabriele Maltinti/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’ex arbitro Luca Marelli fa chiarezza attorno a un presunto mistero circolato in queste ore attorno a Inter-Juventus. Sarebbe, infatti, sparito nel nulla il file audio tra Orsato, il fischietto della partita incriminata, e il Var. Il derby d’Italia di due stagioni fa fu caratterizzato da erronee scelte arbitrali di Orsato: soprattutto il mancato secondo giallo a Pjanic. Marelli spiega: «Quello evocato dall’ex procuratore federale Pecoraro nell’intervista al “Mattino” è un mistero buffo. C’è totale disinformazione in materia: il protocollo Var è chiarissimo e spiega che il Var non può intervenire per le seconde ammonizioni».

Marelli aggiunge in merito al file audio: «Sparito nel nulla? No, non è mai esistito. Orsato arbitrò malissimo e si macchiò di uno dei più gravi errori della sua carriera. Ma di misterioso non c’è nulla. Bastava pensare al protocollo e all’ovvietà di un dialogo che non poteva e non può esistere».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.