Marchetti su Instagram: «Non saremo mai una squadra da Serie B»

Il portiere del Genoa: «Oggi festeggiamo la salvezza, da domani ci si rimboccano le maniche e si riparte. E muti!»

2368
Marchetti
Federico Marchetti (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Federico Marchetti è stato uno dei protagonisti mancati della stagione 2018/2019 del Genoa, andata in archivio ieri sera.
L’ex portiere di Nazionale e della Lazio sembrava il titolare fisso, poi qualche errore e l’esplosione di Radu lo hanno relegato ai margini.
Ma l’esperto portiere si è sempre distinto per essere diventato uomo spogliatoio.
Poco dopo il pareggio salvezza di Firenze, Marchetti si è sfogato così sul proprio account Instagram: «Tra lacrime di gioia e festeggiamenti non sono mancate le polemiche: biscottone, partita ridicola, vi hanno regalato la salvezza. È proprio dal cuore ve lo dico: avete rotto il c…. siamo consapevoli del grande lavoro da fare per il prossimo campionato, non siamo degli sprovveduti e non siamo e non saremo una squadra da Serie B. Oggi festeggiamo la salvezza, da domani ci si rimboccano le maniche e si riparte. E muti!».

Accetta i statistics, marketing per visualizzare questo contenuto.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.