Maran: «Vigilia strana con i tamponi, ma non deve essere una scusa»

il tecnico del Genoa: «Dispiace perché nel primo tempo avevamo fatto una buona gara, avevamo concesso poco»

2268
Maran Genoa
Mister Maran (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Sicuramente è stata una vigilia strana, eravamo più impegnati a capire come organizzare questa trasferta, all’una di notte eravamo ancora in ballo con il discorso tamponi, quindi è normale che certe cose possano influire negativamente». Ai microfoni di Sky Sport, Rolando Maran ha parlato della giornata antecedente alla partita e i problemi conseguenti al Covid.

Il tecnico del Genoa ha proseguito: «Dispiace perché nel primo tempo avevamo fatto una buona gara, avevamo concesso poco. Poi il secondo gol ha fatto sì che ci spegnessimo. La vigilia non deve essere un alibi, noi sicuramente abbiamo avuto la colpa di esserci spenti, non si possono subire 4-5 gol in quel modo. Dobbiamo cercare di avvicinarci alla faccia del primo tempo e non a quella del secondo. Il secondo gol purtroppo ha complicato ulteriormente le cose e questa due giorni difficile è diventata insormontabile».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.