Maran: «Il recupero col Torino? Chiedo ai giocatori di crescere ancora»

Il tecnico a Genoa Channel: «Non ci si deve fermare e si devono creare ulteriormente i presupposti per fare ancora meglio»

739
Maran Genoa
Rolando Maran (Foto da Genoa Channel)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Ai giocatori chiedo un’ulteriore crescita». Attraverso Genoa Channel, il tecnico del Genoa Rolando Maran incita i suoi uomini a migliorarsi ancora dopo la soddisfacente prestazione nel derby: «Il bello dell’ultima partita è che ci ha visto crescere sotto tutti i punti di vista. Non ci si deve fermare e si devono creare ulteriormente i presupposti per fare ancora meglio».

MODULO A QUATTRO DIFENSORI – «Sicuramente le risposte sono state positive. Credo che il sistema di gioco vada preso con le pinze perché poi le interpretazioni che diamo ai numeri sono sempre abbastanza relative. Nella dinamica della partita incontriamo sempre situazioni diverse e non ci sono numeri fissi. Il segreto sta nell’interpretazione che dobbiamo dare lavorando sugli stessi concetti che devono essere i nostri a prescindere dai numeri. Volevo che fossimo più propositivi e che ci fosse più aggressività e queste cose ci sono state ma ci possono essere in qualsiasi altro sistema di gioco».

MEGLIO GIOCARE AL 3 OTTOBRE O DOMANI? – «Sono abbastanza fatalista. Arriva ora e va bene ora. Non è che ci deve essere una preferenza. In quel momento stavamo vivendo una situazione allucinante ed è andata così. E’ stata messa in calendario per domani, siamo ancora al lavoro per trovare la condizione ma a me non piace fare la squadra che si lamenta ma guardare con fiducia alla partita che viene».

RECUPERO GIOCATORI – «Non credo che riusciremo a recuperare qualche altro giocatore. Il fatto che già siamo la seconda squadra che ha utilizzato più giocatore durante il campionato la dice lunga su quanto abbiamo dovuto attingere per fare questo inizio di campionato, In queste due partite dobbiamo ancora stringere i denti e cercare di tirare fuori le massime energie da parte di tutti perché poi ci auguriamo che le cose possano andare meglio».

SULLA HOMEPAGE DI PIANETAGENOA IL VIDEO DELL’INTERVISTA A MARAN 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.