Maran: «Castro in panchina, Cerri-Pavoletti è un’idea»

«Dobbiamo trarre forza dall'ambiente di Genova, questo ci aiuterà a entrare bene in partita» spiega il tecnico dei sardi

601
Maran
Rolando Maran (Getty Imanges)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Rolando Maran ha anticipato Genoa-Cagliari in conferenza stamp: «Gli unici assenti contro il Genoa sono Faragò e Ceppitelli. Per il resto siamo al completo. Castro? E’ tornato dopo sei mesi con un assist ma non partirà titolare perché si allena da poco tempo con noi: mi ha sorpreso il suo recupero così veloce».

Il tecnico del Cagliari spiega: «Nei finali di stagione ho bisogno di ventate diverse dal punto di vista mentale. Chi gioca è perché se l’è meritato. Pellegrini non è disturbato dal Mondiale Under 20. Abbiamo lavorato bene in settimana, sono convinto che faremo una grande gara a Genova. Cerri-Pavoletti è un’ipotesi perché è dimostrato che assieme hanno un buon rendimento».

«Dobbiamo trarre forza dall’ambiente di Genova, questo ci aiuterà a entrare bene in partita» chiosa Maran.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.