Luca Pairetto per l’esordio stagionale del Genoa

Con l'arbitro della sezione di Nichelino (Torino) i rossoblù non hanno mai vinto in gare ufficiali. Un pareggio e cinque sconfitte consecutive è il bilancio provvisorio

1023
Luca Pairetto (Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Luca Pairetto, arbitro che bene non porta al Grifone, è la giacchetta nera che inaugura la stagione 2019/20 del Genoa. Con l’imminente match di Coppa Italia contro l’Imolese, l’arbitro della sezione di Nichelino (Torino), incontrerà i rossoblù per la settima volta in carriera ed i tifosi – ma non solo – sperano già che il trend con il “figlio d’arte” (come non ricordare il papà Pierluigi, nda) possa cambiare: il Genoa, infatti, non ha mai vinto in gare ufficiali con Luca Pairetto a far rispettare il regolamento. L’unica vittoria – magra consolazione – risale a due anni fa nel match amichevole di Bardonecchia contro l’Alessandria e Luca Pairetto, ancora negli organici della serie cadetta, era stato chiamato a dirigere la gara; poi un pareggio e cinque sconfitte consecutive.

Lungo le linee laterali si posizioneranno l’imperiese Stefano Alassio, che stacca il sesto biglietto nel ruolo con il Grifone, e Mauro Galletto (sezione Aia di Rovigo) giunto alla terza presenza con i rossoblù. Il compito di quarto ufficiale di gara sarà assolto da Marco Serra (sezione Aia di Torino), che incrocia il Genoa per la nona volta. Non è previsto, in questa fase della coppa nazionale, l’ausilio del “Var”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.