Leggo.it, Codacons denuncia medico Lazio: «Promosso test in netto contrasto con le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico»

In realtà, le parole di Pulcini, rilasciate durante un intervento radiofonico lo scorso sabato, sarebbero state fornite sulla base di teorie scientificamente provate: il club di Lotito sta valutando azioni legali

253

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Polemiche e battaglie legali da Coronavirus. Il Codacons ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Roma, all’Antitrust e all’Agcom, in merito alle dichiarazioni rilasciate dal dottor Ivo Pulcini, responsabile sanitario della Lazio, circa l’attendibilità dei test sierologici per il Covid-19 ad immunofluorescenza. L’associazione consumatori contesta al medico biancoceleste di aver «promosso test in netto contrasto con le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico». In realtà, le parole di Pulcini, rilasciate durante un intervento radiofonico lo scorso sabato, sarebbero state fornite sulla base di teorie scientificamente provate e corroborate da dati di cui dispone anche la Lazio e che verranno resi pubblici, se necessario. Non solo, Pulcini e la Lazio stanno valutando eventuali e ulteriori azioni legali per tutelare i propri diritti.

Tratto da Codacons.it

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.