Lazio-Torino finisce 0-0: Nicola salva i granata, Benevento in B

Due pali per i biancocelesti, uno di Sanabria: Sirigu salva su Escalante a dieci dal termine

857
Lazio-Torino
Il Torino festeggia la salvezza a Roma contro la Lazio (foto Twitter di Torino FC)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il recupero Lazio-Torino è terminato con il punteggio 0-0: due pali per i biancocelesti, uno colpito da Immobile su calcio di rigore (nel primo tempo annullato incompresibilmente un suo gol per fallo su Nkoulou rilevato da Fabbri e confermato da Aureliano al Var) e l’altro da Lazzari al 95′. Palo di Sanabria al 70′, grande intervento di Sirigu su Escalante a dieci dal termine. Animi accesi dopo il triplice fischio e tanto materiale dal moviola, sintomo che la partita è stata vera. Con questo punto i granata di mister Nicola, al secondo miracolo consecutivo, sono salvi aritmeticamente: diventa del tutto inutile la sfida contro il Benevento di Pippo Inzaghi che retrocede in Serie B.

Clicca qui per leggere la classifica aggiornata

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.