Lazio-Genoa, le pagelle: Scamacca ed Eldor illudono la rimonta

Mister Ballardini mette qualche pezza con le sostituzioni

3563
Luis Alberto Zajc Lazio-Genoa
Zajc contrasta Luis Alberto (foto Twitter di SS Lazio)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pubblichiamo di seguito le pagelle di Pianetagenoa1893.net ai protagonisti di Lazio-Genoa, gara terminata con il punteggio di 4-3.

Genoa 6 – Un quarto d’ora di corto circuito nel cuore della partita rovinano una potenziale domenica bestiale

Perin 6 – Incolpevole sui quattro gol della Lazio: attento a chiudere sul primo palo in più occasioni

Biraschi 6 – Conclude attaccante per infortunio, da capire nei prossimi giorni come recupererà

Radovanovic 5 – Causa il rigore trasformato da Immobile, sfortunato in occasione del rimpallo su Correa (46′ Ghiglione 7 – Ottimo subentro, con piede e corsa)

Masiello 6 – Non facile giocare contro i Fab Four di Inzaghi che scappano da tutte le parti

Goldaniga 6 – Si sacrifica sulla fascia, poi finisce da centrale

Zajc 5 – Troppo leggero in un primo tempo non così brutto da parte del Grifone (46′ Pjaca 5 – Infastidisce poco la Lazio)

Badelj 7 – É ovunque, recupera palloni e aiuta la manovra offensiva

Strootman 6 – Gli manca il gol, grande parata di Reina sul finire del primo tempo (52′ Rovella 7 – Altra sostituzione indovinata da mister Ballardini, chiude da difensore centrale)

Zappacosta 6 – In difficoltà contro Lazzari nel primo tempo, cresce nella ripresa (69′ Cassata 5 – Un’ammonizione di troppo fa perdere tempo al Genoa)

Shomurodov 7 – Partita intelligente: causa il contropiede che porta al rigore della Lazio ma rimedia con un gol di pura potenza

Destro 5 – Tante botte, tanta corsa: mai in area di rigore (46′ Scamacca 7 – Scarica di rabbia il 4-2, aveva il colpo del pareggio ma dopo l’aggancio non ha conseguito il tiro)

Allenatore Ballardini 6 – L’approccio è il solito che si è visto contro le grandi. Mette qualche pezza con le sostituzioni in Lazio-Genoa. In questa stagione, sono altre le partite da vincere

Lazio 7 – Reina 6; Marusic 7, Hoedt 6, Radu 7; Lazzari 7, Milinkovic-Savic 6 (82′ Akpa Akpro sv), Leiva 5 (58′ Cataldi 5), Luis Alberto 7 (82′ Parolo sv), Lulic 7 (67′ Fares 6); Correa 7 (82′ Pereira sv), Immobile 7 – Allenatore S. Inzaghi 6

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.