Lapadula: «Sono rinato, il gol è la risposta alle critiche»

«Ci vogliono altri punti per la salvezza, faremo di tutto per conquistarli» spiega l'attaccante rossoblù

2451
Lapadula
Lapadula, giù la polvere (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Riecco Gianluca Lapadula. Riecco il gol. Riecco un punto in classifica dopo due sconfitte consecutive: «L’esultanza era riferita ai momenti difficili che ho vissuto in questi due anni al Genoa. Ho sentito di tutto e non mi sono mai esposto a parole: aspettavo solo questo momento. Pianoforte? No, stasera riguardo la partita».

«Gli infortuni alla schiena erano la causa di tutti i miei problemi. Da quindici giorni sto bene, l’ho dimostrato a Udine e con il Toro. Ho lavorato tanto per tornare a fare gol, non voglio cambiare atteggiamento perché mi ha sempre permesso di reagire» aggiunge l’attaccante a Sky.

«Ci vogliono altri punti per la salvezza, faremo di tutto per conquistarli. Futuro? Ho tre anni di contratto con il Genoa ma adesso contano solo le prossime partite. La mia famiglia sta bene a Genova» conclude Lapadula.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.