L’Acg: «Non sarà una salvezza a fermare il nostro sdegno verso una Proprietà e una squadra che non ci rispetta»

L'Associazione punta l'indice contro il presidente Preziosi: «Non ci basta più assumersi le responsabilità e promettere "mai più un anno così", se poi si commettono sempre gli stessi errori»

2892

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Serie A. Serie B.
il Grifone è sempre qui
è la squadra del mio cuore!

Ormai si sa che per noi genoani non conta la categoria, abbiamo fatto oltre 15mila abbonamenti in serie C e invaso piccoli campetti di periferia.

Per noi conta il rispetto, onorare la maglia, litri di sudore dopo ogni partita, la consapevolezza di aver dato tutto al 90esimo e oltre.

Non ci basta più vincere un derby, se dopo perdiamo 5a0 senza neanche aver fatto un tiro in porta.

Non ci basta più assumersi le responsabilità e promettere “mai più un anno così”, se poi si commettono sempre gli stessi errori.

Siamo stanchi della continua e sistematica mancanza di rispetto nei confronti dei tifosi che mai hanno fatto mancare il proprio supporto, anche in questo periodo in cui il calcio e una retrocessione è veramente l’ultimo dei problemi.

Non sarà una salvezza a fermare il nostro sdegno verso una Proprietà e una squadra che non ci rispetta!

Associazione Club Genoani

(Riceviamo e pubblichiamo)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.