La Verità – Due idee per limitare gli strafalcioni arbitrali

Ecco le considerazioni di Cesare Lanza che parte dall'episodio dell'espulsione di Biraschi nel derby

1501
Lanza Genoa
Cesare Lanza
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Cesare Lanza scrive sulle colonne de La Verità due suggerimenti per ovviare agli strafalcioni arbitrali. Il celebre giornalista prende le mosse dall’episodio dell’espulsione di Biraschi: il rigore era ineccepibile, ma il cartellino rosso al giocatore del Genoa è stato fin troppo severo. Il primo suggerimento è la divisione degli arbitri in due fasce, i più competenti e quelli meno esperti, con la designazione svolta col sorteggio. Secondo provvedimento: l’eliminazione del criterio ambiguo degli arbitri graditi o non graditi ai club. Lo accetteranno mai le grandi società?

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.