LA REPUBBLICA – I giorni difficili di Ballardini. Il suo Genoa non riesce a decollare

Il tecnico non ha apprezzato la prestazione con lo Spezia, vuole più grinta in campo

2463
Ballardini Genoa
MIster Ballardini (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’edizione genovese de La Repubblica riporta che il Genoa ha cinque giorni per una svolta: domenica la gara col Venezia al Ferraris e il venerdì successivo quella al Castellani contro l’Empoli. A Ballardini non è piaciuta la prestazione offerta dal Genoa con lo Spezia: vuole più grinta e cattiveria in campo. Per ora c’è la fiducia della nuova proprietà americana e anche i tifosi sostengono la squadra in questo momento difficile.

Domenica il Grifone affronterà il Venezia: una partita che fa ritornare in mente quella in serie B del 2005, quando il Genoa vinse sul campo ma poi scatenò un’estate di sofferenza trascorsa nei tribunali sportivi e ordinari che si concluse con la retrocessione a tavolino in C1 dei rossoblù.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.