LA REPUBBLICA GENOVA – Una sosta che non fa paura, «Chi resta aumenterà i giri»

Domani il Genoa riprenderà gli allenamenti: Ballardini non si preoccupa per le numerose convocazioni nelle nazionali

4387
Ballardini Genoa
Davide Ballardini (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

I risultati di ieri hanno consolidato la buona posizione del Genoa nella lotta per la salvezza: sono due i punti di vantaggio sul Benevento, Spezia e Fiorentina, mentre il Cagliari terzultimo è a nove lunghezze. L’edizione genovese de La Repubblica riporta stamane che domani il Grifone riprenderà gli allenamenti: Ballardini non si preoccupa per le numerose convocazioni nelle nazionali e ha già un programma di lavoro ben dettagliato che prevede anche doppie sedute giornaliere. «Sarà importante sfruttare la sosta per aumentare i giri in chi, per un motivo o per un altro, ha potuto mettere pochi allenamenti nelle gambe in quest’ultimo periodo» ha spiegato il tecnico rossoblù. Sono otto i convocati rossoblù: Rovella e Scamacca nell’Italia Under 21 che disputerà il girone dell’Europeo e rientreranno il 31 marzo. Doppio impegno per Shomurodov che giocherà nelle due amichevoli che sosterrà l’Uzbekistan contro Ghana e Iraq: rientrerà martedì 30 marzo. Tre partite di qualificazione ai Mondiali per Badelj nella Croazia, tra cui quella contro la Slovenia dove gioca Zajc, e rientrerà mercoledì 31. Il Camerun di Onguene giocherà nelle qualificazioni per la Coppa d’Africa contro Capo Verde e Ruanda, mentre Pandev giocherà nella Macedonia del Nord contro Romania, Liechtenstein e Germania.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.