LA REPUBBLICA GENOVA – La carica dopo l’impresa, contro l’Inter senza paura

Il Genoa è riuscito a pareggiare in 10 uomini contro il Verona: può affrontare con sicurezza le prossime tre sfide in una settimana

1843
Badelj Genoa
Milan Badelj in gol (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In pochi avrebbero scommesso sul pareggio del Genoa contro il Verona a pochi minuti dalla fine e con un uomo in meno: Pellegrini è infatti uscito toccandosi la gamba. Invece, sottolinea stamane l’edizione genovese de La Repubblica, è arrivato il gran gol di Badelj. Merito dell’intuizione che ha avuto Ballardini in settimana: durante la partitella in famiglia le riserve avevano prevalso sui titolari. E’ stata una strigliata per i giocatori che dovevano affrontare una squadra in gran forma come quella gialloblù. I rossoblù possono dunque guardare senza paura al match di domenica prossima contro l’Inter capolista: a seguire, ci saranno altri due impegni ravvicinati altrettanto impegnativi. Mercoledì 3 marzo si giocherà il derby e poi domenica 7 marzo la Roma.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.