LA REPUBBLICA – Genoa, per Maran l’ora delle scelte e in attacco bussa Scamacca

L'edizione genovese del quotidiano spiega che l'attaccante ha convinto contro il Catanzaro. Out Zappacosta, Maran potrà contare su Criscito e Lerager

2678
Scamacca al tiro Il primo gol di Scamacca (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il derby arriva in un momento difficile per il Genoa. Secondo l’edizione genovese de La Repubblica la squadra rossoblù soltanto ora può considerarsi fuori dal focolaio del Coronavirus che l’ha duramente colpita nelle scorse settimane, ma non è facile per i giocatori infettati recuperare subito dallo stop per la malattia. Il tecnico Rolando Maran dovrà prendere in fretta le sue decisione per la partita di dopodomani sera, la prima delle tre stracittadine in programma, inclusa quella di Coppa Italia. E a proposito di Coppa, in attacco ha convinto Scamacca autore di una doppietta e di una buona prestazione contro il Catanzaro: secondo il quotidiano è «sbagliato considerarlo nelle gerarchie alle spalle degli altri compagni di reparto». Out Zappacosta e Shomurodov per problemi muscolari, Maran potrà contare su Criscito e Lerager: a centrocampo sono diverse le opzioni da Badelj a Zajc.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.