LA REPUBBLICA – Ballardini non ha dubbi «L’Inter è una corazzata ci vorrà un altro Genoa»

La squadra ha avuto problemi contro il Perugia. Ci sono state note liete, a partire da Kallon. L'ultimo saluto della Nord a Roberto Scotto

3835
Ballardini Genoa
Ballardini (Foto Genoa Channel)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«L’Inter? Dovremo essere molto ma molto diversi da quelli che siamo stati oggi, non basta la generosità e l’impegno. Ci vuole altro». L’edizione genovese de La Repubblica riprende stamane le dichiarazioni rilasciate da Davide Ballardini al termine di Genoa-Perugia 3-2. Il tecnico ha messo in guardia la squadra in vista del debutto in campionato a San Siro contro i nerazzurri campioni d’Italia. La squadra ha avuto problemi contro il Perugia. Ci sono però state note liete, a partire da Kallon.

Intanto, ieri si è tenuto l’ultimo saluto della Gradinata Nord a Roberto Scotto, il “sacerdote” del tifo rossoblù, con una cerimonia laica. Per lui cori, fumogeni e lo storico striscione della Fossa dei Grifoni che proprio Scotto, il più giovane, assieme ad altri tifosi aveva fondato nel 1973.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.