La realtà virtuale arriva domenica al Ferraris

All’interno dei Distinti i tifosi del Genoa potranno testare gratuitamente la nuova tecnologia AR (augmented reality)

782
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La realtà virtuale arriva al Ferraris. Da domenica, all’interno dei Distinti (in prossimità dell’Ingresso 2, varchi 21-24), i tifosi del Genoa potranno testare gratuitamente la nuova tecnologia AR (augmented reality) prima dell’incontro con l’Udinese e poi nuovamente per Genoa-Napoli. Il sistema permette di arricchire la realtà con tutta una serie di informazioni da sovrapporre a quello che vedono gli occhi.

“La realtà aumentata è una tecnologia – spiega il Genoa in una nota – relativamente recente, in continua evoluzione e che nel tempo ha abbracciato vari ambiti di applicazione. Di recente la AR ha trovato terreno fertile nell’ambito del fan engagement diventando uno strumento interessante per intrattenere e coinvolgere pubblici di età estremamente eterogenee. Tramite la Genoa Virtual Reality i tifosi presenti allo stadio saranno trasportati all’interno del campo e vivranno l’esperienza di gioco di un calciatore”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.