La lezione di Andreazzoli alla lavagna: «Ragazzi, un po’ di attenzione»

Il tecnico prima della sessione pomeridiana di ieri: «Oggi inizieremo con un’esercitazione che non riuscirà. Entrerà nelle teste a poco a poco»

4124
Andreazzoli alla lavagna (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Ragazzi, un po’ di attenzione». Silenzio, parla il mister. Prima della seduta di ieri pomeriggio, Aurelio Andreazzoli ha illustrato il lavoro da svolgere ai giocatori davanti alla lavagna: mentre il tecnico parlava non è volata neanche una mosca. «Ragazzi, un po’ di attenzione. Oggi inizieremo – ha iniziato – con un’esercitazione che non riuscirà. Entrerà nelle teste a poco a poco». Secondo Andreazzoli «i risultati si vedranno nel tempo…». Ecco in cosa è consistita l’esercitazione, illustrata con tono pacato e allo stesso tempo fermo: «Andremo a lavorare sugli ultimi metri. A che serve? Ad attaccare la profondità per togliere equilibrio agli avversari».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.