La Figc premia il Genoa per la Values Cup

Il premio è stato ritirato a Roma da Paola Giometti dell'area marketing: «Ringrazio la Federazione per questo gradito premio che aumenterà di valore e di prestigio la nostra iniziativa»

376
La premiazione del Genoa (Foto Genoa cfc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo il successo sulla Juventus, il Genoa ne ottiene un altro fuori dal campo. Il club più antico d’Italia è stato premiato dalla Figc per la miglior iniziativa della stagione 2017/18 sul tema “Il Calcio e le Ore di Lezione” per la Genoa Values Cup. A ritirare il premio, consegnato nella sala stampa dello Stadio Olimpico di Roma, presente Paola Giometti dell’Area Marketing rossoblù: «Ringrazio a nome di tutto il Genoa la FIGC per questo gradito premio che aumenterà di valore e di prestigio la nostra iniziativa».

La Values Cup, che taglierà il traguardo della nona edizione, si rivolge alle scuole elementari e medie che si prefigge l’obiettivo di creare una opportunità di socializzazione, studio e divertimento. Peculiare è la compresenza della fase di gioco (calcio a 5) e la fase dei valori, che premia le classi che si distinguono maggiormente anche fuori dal terreno di gioco. Quest’anno il torneo verrà inserito nella prestigiosa cornice del Genoa Tribe Festival, manifestazione contenitore di eventi legati al mondo del Grifone, ideata dal responsabile marketing Daniele Bruzzone, che avrà luogo all’RDS Stadium dal 28 marzo al 6 aprile.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.