Juventus, puniti Dybala, Arthur e McKennie dopo la violazione delle norme anticontagio

Salvo ripensamenti, i tre calciatori saranno disponibili per la gara con il Genoa

568
Dybala Genoa-Juventus
Dybala in fase di riscaldamento (foto Twitter di Juventus FC)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La Juventus ha punito con una multa e la mancata convocazione in vista del derby della Mole tre calciatori: Dybala, Arthur e McKennie. La scorsa sera i bianconeri erano stati colti in flagrante violazione delle norme anticontagio dall’intervento delle forze dell’ordine a causa di una cena a tarda ora nella casa torinese di McKennie. «La decisione tecnica l’ho presa io: la società ha fatto il resto prendendo la propria parte di decisioni» ha spiegato mister Andrea Pirlo. Salvo ripensamenti, i tre calciatori della Juventus saranno disponibili per la gara di campionato con il Genoa.

A fine gennaio lo stesso club non assunse alcun tipo di provvedimento nei confronti di Cristiano Ronaldo: il portoghese e la compagna andarono a Courmayeur, in Val d’Aosta, violando la normativa anti-Covid sui trasferimenti fra Regioni (il Piemonte era in zona arancione).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.