Juric: «Genoa migliorato dopo l’arrivo di Nicola. La rosa è di livello»

L'allenatore del Verona in conferenza stampa: «Hanno cambiato modo di giocare, trovando due buone prestazioni e una maniera diversa di interpretare le partite»

2086
Ivan Juric (Tweet ufficiale Hellas Verona)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Il Genoa? Abbiamo un grande obiettivo da raggiungere, siamo molto concentrati e vogliamo fare una grande partita proprio per continuare il nostro percorso». Nella conferenza stampa alla vigilia di Verona-Genoa, Ivan Juric ha parlato anche della sua ex squadra, dove ha militato come calciatore e allenatore. L’allenatore gialloblù ha aggiunto: «Loro dopo l’ultimo cambio di allenatore hanno cambiato modo di giocare, trovando due buone prestazioni e una maniera diversa di interpretare le partite, e la rosa è di livello».

Juric spiega il segreto del buon momento attraversato dalla sua squadra: «Avere un blocco di giocatori che ho già allenato in Liguria sicuramente ha aiutato, in ogni spogliatoio è importante avere ragazzi come loro».

Poi, passa a parlare della formazione: «Di Carmine e Pazzini? Devo ancora decidere, il primo ha fatto una buona settimana, mentre il secondo ha avuto un’influenza intestinale. Tornare a giocare al Bentegodi? Bello, ma anche a Ferrara sembrava di essere a Verona, e noi vogliamo giocare sempre allo stesso modo».

Conclusione sul mercato: «Non credo che possa abbassare le motivazioni di qualcuno, conosco questi ragazzi da diversi mesi e non ho riscontrato minor concentrazione. Avere Badu a disposizione ci aiuta in questo senso»

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.