Italia Under 20: c’è anche Serpe nell’amichevole con la Serbia

Domani alle 15 gli azzurrini di Alberto Bollini giocheranno a Castel di Sangro

1093
Serpe Genoa Primavera
Laurens Serpe, il capitano della Primavera 2020-2021 (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

C’è anche Laurens Serpe tra i convocati dell’Italia Under 20 che domani alle 15.00 giocherà in amichevole al ‘Teofilo Patini’ di Castel di Sangro contro i pari età della Serbia. Dopo la vittoria di tre giorni fa a Lomza contro i padroni di casa della Polonia (2-0) nella partita di esordio del ‘Torneo 8 Nazioni’, i ragazzi di Alberto Bollini tornano in campo per un match contro un’avversaria importante per provare schemi e affiatamento di squadra. Nella lista non c’è Eddie Salcedo (ex Genoa, ora allo Spezia in prestito dall’Inter) che è stato chiamato da Paolo Nicolato nell’Under 21 per le due partite di qualificazione all’Europeo di categoria contro Lussemburgo e Montenegro. Alberto Bollini non nasconde la sua soddisfazione per il risultato conseguito in Polonia: «E’ stata una bella partita, giocata con sapienza tattica e la giusta verve agonistica. Abbiamo potuto preparala bene anche grazie alla bella accoglienza e alle strutture assolutamente all’altezza della situazione». Sulla gara di domani, il tecnico Azzurro non ha dubbi: «Sarà un test impegnativo: avremo di fronte una squadra solida e ben strutturata. Il morale dei ragazzi è alto e sapranno ritrovare la stessa motivazione di tre giorni fa, la voglia di giocare per onorare la maglia Azzurra».

Elenco dei convocati

Portieri: Ludovico Gelmi (Feralpisalò), Semuel Pizzignacco (Vicenza), Stefano Turati (Reggina);
Difensori: Tommaso Barbieri (Juventus), Davide Angelo Ghislandi (Turris), Nicolò Armini (Piacenza), Laurens Serpe (Genoa), Christian Dalle Mura (Cremonese), Mattia Viti (Empoli), Matteo Ruggeri (Salernitana), Giorgio Brogni (Feralpisalò);
Centrocampisti: Edoardo Bove (Roma), Manu Emmanuel Gyabuaa (Perugia), Nikola Sekulov (Juventus), Alessandro Bianco (Fiorentina), Emanuele Zuelli (Juventus), Giuseppe Leone (Juventus), Alessandro Cortinovis (Atalanta), Franco Daryl Tongya Heubang (Olimpique Marsiglia), Alessio Riccardi (Roma), Daniel Maldini (Milan);
Attaccanti: Gianmarco Cangiano (Bologna), Gaetano Pio Oristanio (Volendam), Nicolò Cudrig (Juventus), Giuseppe Di Serio (Benevento).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.