Italia di misura contro la Bosnia, Retegui in campo pochi minuti

Gol vittoria di Frattesi su assist di Chiesa

Retegui Nazionale
Mateo Retegui (foto @NicoMorassutti)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’Italia chiude la fase pre-Europeo con un 1-0 alla Bosnia Erzegovina. Gli Azzurri hanno vinto l’amichevole che si è disputata allo stadio Castellani di Empoli – prima della partita è stata tributata la selezione Under 17 diventata campione d’Europa – e il gol decisivo è stato siglato dall’interista Frattesi su assist di Chiesa. La Nazionale ha rischiato in avvio e in chiusura di partita con Hajradinovic e Ahmedhodzic, attento due volte Donnarumma; Scamacca ha sfiorato due volte il gol. Il ct Spalletti ha sperimentato l’opzione del doppio metodista, con Jorginho e Fagioli, oltre alla difesa a tre con Darmian, Buongiorno e Calafiori. In attacco, il titolare è stato Scamacca: Mateo Retegui è subentrato al minuto 84. Domani la partenza per il ritiro in Germania, sabato l’esordio contro l’Albania.

Genoa Pianetagenoa1893.net Gilardino Gudmundsson Whatsapp

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.