Inter, altri due casi di positività: l’ATS di Milano impedisce di giocare con il Sassuolo

De Vrij e Vecino in quarantena presso la propria domiciliazione

572
Pjaca de Vrij Inter-Genoa
De Vrij in marcatura su Pjaca (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ci sono due nuovi casi di positività in casa Inter. Dopo Handanovic, anche Vecino e Stefan de Vrij sono risultati positivi al Covid-19. Il club nerazzurro fa sapere che l’ATS di Milano ha deciso quanto segue:

  • sospensione immediata di qualsiasi tipo di attività della squadra per quattro giorni, domenica 21 marzo compresa;
  • divieto di disputa di Inter-Sassuolo in programma sabato 20 marzo 2021;
  • divieto di rispondere alle convocazioni per tutti i calciatori convocati dalle rispettive nazionali.

Nella giornata di lunedì 22 marzo, prima della eventuale ripresa delle attività, verranno ripetuti i tamponi molecolari a tutto il gruppo squadra.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.