Inchiesta presunta estorsione a Preziosi: il 23 giugno l’udienza davanti al Riesame

I Pm avevano richiesto la custodia cautelare per 8 ultrà del Genoa, ma il Gip l'aveva respinta

1205
Preziosi Genoa
Enrico Preziosi, presidente del Genoa

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ stata fissata al prossimo 23 giugno l’udienza davanti al Tribunale del Riesame per l’inchiesta della presunta estorsione a Enrico Preziosi. Il Gip del tribunale di Genova aveva respinto la richiesta di custodia cautelare dei Pubblici ministeri a carico di 8 ultrà del Genoa indagati di associazione per delinquere ed estorsione: il Riesame dovrà esaminare il ricorso dei magistrati inquirenti.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.