Il riepilogo del calciomercato di Gianluca Di Marzio: Genoa sempre più vicino a Kamada

Il trequartista giapponese, infatti, può arrivare in Italia già domani per iniziare la sua nuova avventura con la maglia rossoblù in Serie A

7607
Kamada
Daichi Kamada (foto dal profilo Instagram del giocatore)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Duello tra l’Inter e la Juventus per Romelu Lukaku. I nerazzurri preparano una nuova offerta (la prima da 60 milioni è stata rifiutata nei giorni scorsi), che dovrebbe arrivare ai 70 milioni più bonus, e i bianconeri non mollano il belga, alimentando questa sfida di mercato.

La Juve infatti sta ragionando con il Manchester United per un’operazione all’interno della quale poter inserire Paulo Dybala. E i Red Devils, dal canto loro, potrebbero essere interessati a questo scambio. Adesso dunque ci sarà da capire anche se l’argentino darà segnali di apertura o meno, giocandosi ancora le sue chance in bianconero. Nel primo caso, per l’Inter, la Juventus potrebbe essere davvero un ostacolo nella corsa a Lukaku, con i bianconeri pronti ad andare avanti per aggiudicarsi il belga.

L’Inter intanto ha salutato Joao Miranda (ufficiale il suo trasferimento al Jiangsu Suning) e prende il giovane Étienne Youte Kinkoue, difensore centrale classe 2002 in arrivo dal Troyes. 

Il Milan si inserisce nella corsa a Rafael Leao del Lille. I rossoneri piombano sull’attaccante classe 99, dalla Francia trapelano le cifre dell’offerta: 35 milioni di euro con Tiago Djalo che farebbe il percorso inverso con una valutazione di 5 milioni. Trovano conferme anche le indiscrezioni su Leo Duarte, con un accordo in via di definizione con il difensore del Flamengo valutato 11 milioni.

Per il Milan, inoltre, continua la trattativa per Correa dell’Atletico Madrid: l’agente del giocatore è stato intercettato a Milano e i rossoneri continuano il pressing per l’argentino.

Sirene inglesi per Pépé, obiettivo del Napoli. La concorrenza principale per il club azzurro arriva da oltremanica, esattamente dall’Arsenal. I Gunners, a livello di ingaggio (e commissioni) avrebbero dato garanzie agli agenti del giocatore, quindi al momento più propensi a dare priorità a questa pista. Adesso dunque sarà da vedere se il Napoli rilancerà, forte dell‘intesa raggiunta con il Lille per l’attaccante classe ’95.

Capitolo Roma e futuro di Edin Dzeko: sul bosniaco c’è l’Inter ma i giallorossi non hanno intenzione di abbassare le pretese economiche (20 milioni), sia perché Higuain ancora non ha aperto all’ipotesi giallorossa, sia perché Fonseca è soddisfatto del lavoro di Dzeko durante questo inizio della preparazione estiva.

L’allenatore giallorosso ha anche parlato con la società per fargli recapitare una proposta di rinnovo. E se il giocatore non firmerà (e vorrà andare a scadenza all’Inter), la Roma potrebbe anche decidere di tenerlo fino al termine del suo contratto. Fonseca lo considera un giocatore importante, forte, vede come si sta allenando e al momento sul mercato non c’è un valido potenziale sostituto pronto ad accettare la Roma. Inoltre, l’offerta dell’Inter non è ancora all’altezza della richiesta.Quindi o i nerazzurri aumenteranno la proposta oppure il suo passaggio in nerazzurro si complica.

Restando in tema uscite: Defrel piace sempre al Cagliari che insiste, ma nelle ultime ore è nata anche un’idea Monaco nei dialoghi che ci sono stati a Montecarlo con Petrachi nei giorni scorsi. Fronte entrate, infine, la Roma è molto vicina a Ruben Providence, ala classe 2001 del PSG.

Il Genoa si avvicina sempre più a Daichi Kamada, classe 1996 di proprietà dell’Eintracht Francoforte. Il trequartista giapponese, infatti, può arrivare in Italia già domani per iniziare la sua nuova avventura con la maglia rossoblù in Serie A.

E’ ufficiale lo scambio fra Sassuolo e Genoa di Alessandro Russo e Francesco Cassata. Il primo, portiere classe 2001, si trasferisce a titolo definitivo al club neroverde. Il secondo, centrocampista classe ’97, è ceduto in prestito annuale con obbligo di riscatto ai rossoblù.

Ufficiale il rinnovo di Lyanco con il Torino: ancora insieme fino al 2024. Vitor Hugo lascia la Fiorentina (torna al Palmeiras) e saluta il club viola con un lungo post sui social.

Su Yazici del Trabzonspor (accostato alla Lazio) c’è il Lille che è arrivato ad offrire 15 milioni; il club turco che vorrebbe ricavare tra i 18 e i 20 milioni da questa cessione ed il giocatore gradisce la destinazione francese perché è un club che giocherà la Champions e perché Campos lo segue da anni. Ufficiale l’arrivo di Di Francesco alla Spal dal Sassuolo. Ufficiale anche Nestorovski all’Udinese.

Serie B: ufficiali gli arrivi di Stulac e Dezi all’Empoli. 

Dall’estero: ufficiale De Rossi al Boca Juniors. Queste le prime parole dell’ex giallorosso: “Un club fondato da italiani mi fa sentire come se fossi a casa, un club grande, un club nel quale si può credere. La cosa più importante nella vita è poter compiere i propri sogni. Grazie Boca! Questo è il Boca!”. Nuova avventura in Australia per Diamanti al Western United, club di Melbourne in cui l’attaccante ex Livorno ha ritrovato il suo compagno (ai tempi di Bologna e Brescia) greco Panagiotis Kone.

Come riportato dai media spagnoli, Bale è ad un passo dallo Juangsu Suning. L’ala gallese firmerà un contratto di tre anni a circa 22 milioni di euro.

Gianluca Di Marzio – Tratto da Gianlucadimarzio.com

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.