Il ministro Speranza: «Stadi e discoteche sono e restano chiusi»

Il titolare della Salute: «Il Dpcm che abbiamo firmato oggi proroga questo tipo di misure che erano già in vigore»

467
Speranza
Roberto Speranza, Ministro della Salute (dalla sua pagina Twitter)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Il Governo non aveva mai deciso per la riapertura delle discoteche, lo hanno deciso alcune regioni ma noi siamo intervenuti per richiuderle». Roberto Speranza, Ministro della Salute, lo ha spiegato nel corso di un incontro elettorale tenutosi a Pisa. «Il Dpcm che abbiamo firmato oggi proroga questo tipo di misure che erano già in vigore: come le discoteche, sono e restano chiuse anche gli stadi» ha concluso.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.