Il Lecce di Liverani neopromosso in serie A

I salentini tornano in serie A, direttamente assieme al Brescia, dopo sette anni

450
Liverani
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il magico (come lo chiamano i suoi tifosi) Lecce ha battuto lo Spezia 2-1 allo stadio di Via del Mare nell’ultimo turno del campionato di serie B ed è matematicamente promosso. I salentini tornano in serie A, direttamente assieme al Brescia, dopo sette anni: nel 2012 furono retrocessi per il calcioscommesse in Prima Divisione (l’attuale serie C). Dopo anni di purgatorio in terza serie e un solo anno tra i cadetti, la formazione guidata dall’ex tecnico del Genoa Fabio Liverani è approdata meritatamente nella massima serie. «Successo strameritato – afferma Liverani ripreso da Pianetalecce.it – non ho mai avuto dubbi sul cammino di questa squadra. Le prestazioni di alto livello mi facevano stare tranquillo, la squadra ha fatto un cammino di grande qualità e crescita. Io non avevo paura dopo Padova, dipendeva da noi e avevo serenità e fiducia in questi ragazzi. I nove punti consecutivi in casa hanno dato un bel colpo al campionato. È giusto goderci il momento, festeggiare e poi programmeremo la Serie A. Vincere in rimonta col Venezia è stata la prima svolta del campionato, poi la crescita è stata continua. Magari qualcuno si era smarrito ma ha lavorato e si è ritrovato. La Serie A è difficile da mantenere ma questa società è solida e può centrare la salvezza, grazie all’entusiasmo di questa piazza».

La serie B si è conclusa ieri, ma ci sarà la coda dei play off e dei play out: il tutto però condizionato dalle sentenze della giustizia sportiva attese in settimana. Nell’ambito del processo per presunte irregolarità gestionali, la procura Figc ha infatti chiesto la retrocessione dal terzo (che dà accesso ai play off) all’ultimo posto del Palermo e il conseguente declassamento in serie C.  Invece il 17 maggio c’è l’udienza per il Foggia che potrebbe vedersi ridotto di uno o due punti la penalizzazione inflitta a inizio campionato.

Il tifo del Lecce (Foto sito ufficiale Us Lecce)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.