Il Consiglio federale ha prorogato la discussione per la riforma dei campionati: «A regime dalla stagione sportiva 2022/23»

Approvata la riforma dei campionati Primavera: il Primavera 1 passa da 16 a 18 squadre dal 2022/23

501
Gravina Figc
Il presidente Gravina (foto di figc.com)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In una nota sul sito ufficiale della Figc, il Consiglio federale ha deciso una proroga per la riforma dei campionati. «Su proposta del Presidente Gravina, il Consiglio ha approvato una proroga fino al 31 luglio (in luogo del 30 giugno) per la discussione e l’approvazione della riforma dei campionati, così da farla entrare a regime, eventualmente, dalla stagione sportiva 2022/23» si legge sul sito federale.

Il Consiglio ha anche approvato il nuovo regolamento dell’Associazione Italiana Arbitri e le nuove norme di funzionamento degli organi tecnici.

Infine, «il Consiglio ha approvato anche la riforma dei Campionati Primavera con immediata trasformazione del format del Primavera 1 che passa da 16 a 18 squadre con 2 retrocessioni e 4 promozioni dal Primavera 2. A regime, dalla stagione sportiva 2022/23, il campionato Primavera 1 sarà composta da 18 squadre (3 retrocessioni), il Primavera 2 da 32 squadre (3 promozioni e 2 retrocessioni), il Primavera 3 da 24 squadre (2 promozioni e 2 retrocessioni) e il Primavera 4 da 26 squadre ( 2 promozioni). Contestualmente è stata abolita la norma che vincolava la partecipazione della squadra Primavera al campionato di competenza della prima squadra».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.