I probabili 11 de La Gazzetta dello Sport: torna Lapadula

"Una gara speciale, per certi versi storica" ha detto Boscaglia

1414
La corsa a perdifiato di Lapadula (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il rischio è quello, dichiarato, di porre la testa al match contro la Spal domenica, sfida che avrà l’ultima parola sul futuro del tecnico Ivan Juric dopo la sconfitta patita a Torino contro i granata di Mazzarri (2-1). È stata una settimana particolare, con l’impegno di Coppa Italia stasera a richiamare all’ordine due squadre il cui primo pensiero è il campionato. Il Genoa deve riscoprirsi Grifone abituandosi nuovamente alla vittoria, la Virtus Entella ha giocato 9 gare ma ne restano sei da recuperare in seguito al pasticcio che inizialmente l’aveva esclusa dalla Serie B: “Una gara speciale, per certi versi storica – l’ha commentata il mister Boscaglia – perciò vogliamo che tutto il nostro gruppo sia presente al Ferraris, la Coppa Italia è una bella vetrina”.

Uno scenario che La Gazzetta dello Sport stamani in edicola dipinge come il classico impegno caratterizzato dal turnover, dato che in casa rossoblù verrà concesso spazio a chi solitamente non rientra tra i titolari (Marchetti, Lopez, Zukanovic, Rolon, Omeonga, Pereira, Medeiros e soprattutto Gianluca Lapadula). L’italo-peruviano è finito nel ciclone dopo una maglia rabbiosamente lanciata a terra, s’è scusato spiegando come in realtà non fosse assolutamente un gesto di disprezzo e alle 18 potrà tramutar la rabbia per il poco minutaggio in cattiveria agonistica. Le porte per lui sembrerebbero aperte, potrebbe partire a gennaio e in questo anno e mezzo al Genoa non ha pienamente convinto malgrado il costo del suo riscatto obbligatorio (11 milioni, finiti al Milan). L’operazione riscatto passa dal mini-derby ligure.

Ecco di seguito le probabili formazioni stilate dalla rosea:
Genoa (3-4-1-2): Marchetti; Biraschi, Lisandro Lopez, Zukanovic; Romulo, Rolon, Omeonga, Pedro Pereira; Medeiros; Piatek, Lapadula. All: Juric
Virtus Entella (4-3-1-2): Paroni; Icardi, Baroni, Benedetti, Crialese; Eramo, Paolucci, Nizzetto; Martinho; Petrovic, Adorjan. All: Boscaglia

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.