I 22 convocati del Genoa: Badelj resta a casa per un attacco febbrile

Il croato è risultato negativo al test Covid. Sono positivi due componenti esterni al gruppo squadra

Badelj Kovalenko Spezia-Genoa
Badelj a contrasto con Kovalenko (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sono 22 i giocatori convocati dal tecnico del Genoa Shevchenko per la gara si stasera contro la Juventus allo Stadium. Nell’elenco manca Badelj: il club rossoblù ha spiegato in un comunicato che il centrocampista «ha accusato nella notte un picco febbrile. Il giocatore, sottoposto in mattinata a test molecolare, è risultato negativo al Sars-Cov2». Nello stesso comunicato, la società ha reso noto «che due componenti del gruppo squadra, esterni al gruppo calciatori, sono risultati positivi alla ricerca di Sars-Cov2 mediante test molecolare. Tutti gli altri componenti del gruppo squadra risultano negativi ai test effettuati. Il Genoa ha immediatamente informato le Autorità Sanitarie competenti e applicato tutte le procedure previste dalle normative vigenti per contrastare la pandemia». Dunque, nessun giocatore è stato colpito dal virus.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.