Herta Berlino: «777 Partners ha adempiuto a tutti gli obblighi contrattuali nei nostri confronti»

Il club tedesco ha fornito una precisazione ufficiale dopo le voci riguardanti i dubbi della Premier League sul nulla osta definitivo per l'acquisto dell'Everton da parte del gruppo americano


Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Stiamo ricevendo molti messaggi da voi tifosi riguardanti gli attuali report su 777 Partners». Attraverso una nota ufficiale su X, l’Herta Berlino (che gioca in Bundesliga 2) ha voluto rassicurare i tifosi sulla solidità economica del club e dell’impegno dell’azionista di maggioranza americano, proprietario del Genoa in Italia. La precisazione è stata svolta alla luce delle notizie riguardanti i dubbi della Premier League di dare il nulla osta definitivo all’acquisizione dell’Everton da parte di 777 Partners.

«Abbiamo preso nota degli sviluppi – si legge nella nota del club tedesco – che riguardano il 777 Football Group. A questo punto è importante notare come il gruppo, non solo ha adempiuto a tutti gli obblighi contrattuali nei nostri confronti, ma ha anche provveduto ai pagamenti concordati in anticipo. Alla luce delle vostre domande, possiamo anche chiarire che non ci sono state modifiche alla posizione di azionista di 777 nella società Hertha Berlino. Le cessioni delle azioni di 777, comunque, richiederebbero il nostro consenso, a norma di legge».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.