Giovanni Porcella: se il problema era nel manico abbiamo perso due mesi

Il giornalista di Primocanale: "La vittoria sull’Atalanta già di per sé è un evento ma esserci riusciti attraverso la cattiveria agonistica e con intuizioni tattiche è una gran soddisfazione"

2820
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Bravo Cesare Prandelli. Con lui si è vista una squadra, il Genoa. La vittoria sull’Atalanta già di per sé è un evento ma esserci riusciti attraverso la cattiveria agonistica ma anche con intuizioni tattiche ed esaltazione dei tre o quattro giocatori tecnici è una bella soddisfazione. Se il problema del Grifo era nel manico, è vedendo Criscito e compagni in campo pare di sì, allora c’è da mordersi le mani per aver perso due mesi di campionato. Aver domato Gasperini significa una iniezione di fiducia notevole per tutto l’ambiente, significa soprattutto aver preso coscienza delle proprie possibilità e Prandelli ha parlato proprio dei margini di miglioramento che ha questo gruppo. Io pero’ resto dell’opinione che sul mercato servano almeno tre elementi. Arriva per la porta Jandrei ma Radu ha fatto vedere con l’Atalanta di che pasta è fatto e vale la pena aspettarlo un po’. Intanto buon Natale a tutti.

Giovanni PorcellaGrifhouse Primocanale.it

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SUL BLOG DI GIOVANNI PORCELLA

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.