Gilardino: «Badelj e Strootman due esempi per i più giovani»

Il mister: «Il mio contratto? Solo questione burocratica, e basta»

Gilardino Genoa Sassuolo
Mister Gilardino in panchina (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Tre punti e tanti sorrisi. Il Genoa rimonta il Sassuolo e sale a quota 46 punti dimostrando una grande serietà verso il campionato. Così mister Gilardino: «Da quando sono arrivato in prima squadra è fondamentale il tipo di atteggiamento che desideriamo e proponiamo. Oggi il primo tempo è stato sottotono per il caldo ma soprattutto per merito del Sassuolo, nella ripresa abbiamo cambiato qualcosina stimolando i calciatori con indicazioni tattiche e input diversi. Per noi è importante avere lo stadio sempre pieno».

«Badelj è il faro di questa squadra, la squadra si appoggia tecnicamente su di lui. Sono felice che possa continuare ancora con noi. Lo stesso vale per Strootman, in questo periodo sta giocando poco ma è un professionista esemplare. Sono esempi per i più giovani, che vanno dietro a questi senatori» spiega il tecnico del Genoa.

«Il mio contratto? Solo questione burocratica, e basta. Dedico questa vittoria a mia mamma e a mia moglie perché è mamma pure lei delle nostre splendide bimbe» termina mister Gilardino, ripreso da Dazn.

Genoa Pianetagenoa1893.net Gilardino Gudmundsson Whatsapp

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.