Gianluca Di Marzio: “La strada che porta Piatek al Milan è piena di insidie”

Sono tre i paletti per l'eventuale cessione al Milan: primo tra tutti il prezzo, non meno di 50 milioni di euro

1406
Piatek
Piatek (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’intreccio di mercato invernale su Piatek si è intensificato in queste ore. Il tutto è legato al possibile addio di Gonzalo Higuain al Milan, con destinazione Chelsea. Ma qua inizierebbero i problemi: i Blues, secondo la redazione di Sky Sport, vorrebbero rilevare dalla Juventus le stesse condizioni di prestito garantite ai rossoneri, concetto che ovviamente il club Campione D’Italia non tollera (gradendo la cessione a titolo definitivo fin da subito).
Se davvero Higuain lascerà il Milan, è proprio il genoano Piatek l’obbiettivo numero uno del dirigente rossonero Leonardo. Per il giornalista Gianluca Di Marzio, però, la trattativa è piena di insidie: il costo di valutazione del Genoa sul bomber polacco (ad oggi non meno di 50 milioni di euro), le dichiarazioni del presidente Preziosi che ha ribadito l’incedibilitá dei suoi gioielli a gennaio (creerebbe non pochi ed ulteriori problemi ambientali) ed il paletto del Fair play finanziario rossonero.
Ad oggi trattativa difficile, ma lo spiraglio effettivamente c’è.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.