Giampaolo: «Il Torino ha avuto solo 3 giocatori positivi e abbiamo il rischio di stare in quarantena»

Il tecnico granata: «Possiamo perdere i calciatori, a differenza del Genoa che li ha avuti in una sola volta. Questo determinerà disparità, ma dobbiamo adeguarci allo spettacolo che deve andare avanti»

2160
Giampaolo
Marco Giampaolo (foto del profilo Twitter del Milan)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Il quadro sanitario è più complesso di come si pensi, la stagione ancora non è cominciata, abbiamo giocato solo tre partite, noi del Toro due». Marco Giampaolo ha spiegato la sua opinione sugli effetti del Coronavirus sul campionato, nella conferenza stampa tenuta alla vigilia di Torino-Cagliari.

Il tecnico granata ha proseguito: «Penso che si farà il possibile per portarla a termine. L’iter che ci porterà a questo di volta in volta cambierà, ci saranno nuovi decreti ai quali dovremo adeguarci».

Giampaolo ha concluso con un paragone in cui ha chiamato in causa il Genoa: «Il dubbio che mi sorge dal punto di vista tecnico è che ci sono squadre che su trenta calciatori hanno già il 90 per cento che ha avuto il problema Covid, da noi solo tre e quindi potenzialmente siamo sempre a rischio di stare in quarantena e di perdere i calciatori, a differenza del Genoa che li ha avuti in una sola volta. Questo determinerà disparità, ma dobbiamo adeguarci allo spettacolo che deve andare avanti».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.