Giampaolo: «I gruppi si costruiscono anche attraverso le difficoltà»

Il mister granata sulla gara odierna: «Siamo ancora sotto un treno, non è la partita della svolta»

333
Giampaolo Torino
Il tecnico Marco Giampaolo (dalla pagina Twitter del Torino)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Torino ha dimostrato una buona reazione dopo il percorso iniziale e le ultime due gare. Così Marco Giampaolo ai microfoni di Sky nella sala stampa del “Luigi Ferraris”: «Ai miei giocatori professo la semplicità, semplicità nel dire loro come stanno le cose. Non è facile avere un certo tipo di atteggiamento quando nelle ultime tre partite lasci per strada il risultato, soprattutto negli ultimi minuti di gara. È un colpo psicologico che la squadra subisce ed al quale è difficile reagire. La gara di oggi è stata giocata con fede da parte dei miei giocatori. Significa che qualcosa di credibile nel nostro rapporto c’è. I gruppi si costruiscono anche attraverso difficoltà e sacrifici».

La vittoria sul Genoa è la partita della svolta? «Siamo ancora sotto un treno, però bisogna ricostruire la credibilità un passo alla volta, lavorando da squadra. Quando perdi ad un minuto dalla fine (si riferisce alla sconfitta con la Lazio, nda) è difficile venirne fuori. La squadra ha sempre avuto un atteggiamento positivo».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.