Ghiglione è tornato al Genoa: «Ho un forte senso di appartenenza a questi colori»

L'esterno destro rossoblù ha spiegato nella conferenza stampa a Neustift: «Essendo rimasto sotto contratto, mi aspettavo un giorno di rientrare»

2003
Paolo Ghiglione (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Voglio giocarmi questa chance e dimostrare di poterci stare in questa squadra competitiva». Dopo tre stagioni trascorse tra Spal, Pro Vercelli e Frosinone, Paolo Ghiglione è tornato al Genoa. In conferenza stampa a Neustift il giocatore si sente pronto a giocare le sue carte: «Mi sento migliorato – si legge sul sito ufficiale rossoblù – pronto a raccogliere la sfida».

Ha avuto una piacevole sorpresa: «Ho trovato ragazzi che conoscevo. Con Favilli ho condiviso le nazionali giovanili, con Pinamonti l’ultima annata. Dagli elementi più esperti posso solo imparare». Le sue caratteristiche tecniche: «Il ruolo? Esterno. Un quinto di destra che si fa tutta la fascia. Ora siamo in costruzione, è appena iniziata. Il mister vuole adottare diversi moduli».

Pur stando in altri club, il giocatore non aveva perso la speranza di ritornare un giorno in groppa al Grifone: «Essendo rimasto sotto contratto, mi aspettavo un giorno di rientrare. Ho un forte senso di appartenenza a questi colori».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.