George Gardi: “Sandro al Genoa? E’ stata decisiva la lunghezza del contratto offerto”

Secondo l'intermediario dell'affare che ha portato il brasiliano in rossoblù dal Benevento, è stata determinante l'offerta di Preziosi: 3 anni con opzione per il quarto. "Spera di tornare in Europa col Genoa"

1347
Sandro, a destra, e Pereira (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Il Genoa lo voleva già da gennaio. L’ha seguito tanto in questi mesi, è la squadra che ha insistito di più”. George Gardi, intermediario per l’affare che ha portato Sandro dal Benevento del Genoa, racconta a Tuttomercatoweb.com i retroscena delle trattative. “C’erano altre offerte, in Italia e all’estero, ma è stata determinante anche la lunghezza del contratto proposta da Preziosi: 3 anni con opzione per il quarto, un progetto a lunga durata che cercava il giocatore” prosegue l’agente.

Gardi conclude: “Dopo l’ultima giornata di campionato, a maggio, c’è stata una cena tra il Presidente Preziosi e Sandro. Ha capito la grande voglia del Presidente di costruire una squadra forte per tornare in Europa. Spera di tornare a giocare in Europa anche lui, riconquistando il Brasile”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.