Genoa secondo in Serie A per numero di allenatori negli ultimi 5 anni

I dati del CIES Football Observatory: Grifone dietro l'Udinese

967
Thiago Motta
Thiago Motta in conferenza stampa (Foto di Genoa CFC)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dietro all’Udinese, che nel periodo intercorrente tra 2015 e 2019 ha cambiato ben 10 allenatori, ci sono a pari merito il Genoa e il Milan, con 7 nomi diversi avvicendatisi in panchina. Lo spiega il CIES Football Observatory, stilando una classifica che dunque vede il club più antico d’Italia secondo in questa pittoresca graduatoria. I sette nomi, li avrete già immaginati, sono Gian Piero Gasperini, Ivan Juric, Andrea Mandorlini, Davide Ballardini, Cesare Prandelli, Aurelio Andreazzoli e Thiago Motta.

I dati raccolti dal CIES nel suo report numero 297 sono estrapolati da un enorme database che tiene conto di 84 divisioni nazionali nel lasso di tempo dal gennaio 2015 al dicembre 2019. Sono presi in considerazione solo gli allenatori in grado di sommare almeno tre partite alla guida di una squadra: la nazione dove avvengono più esoneri in media è la Bolivia (9,1 tecnici cambiati nel periodo in media per squadra), all’estremo opposto c’è la Svezia (2,1). Complessivamente, un mister guida i suoi giocatori per 40,6 partite in media prima di ricevere l’esonero.

Quello del Genoa non è un record, anche se gli allenatori cambiati nel quadriennio 2015-2019 in realtà sono ben dieci se si contano i tre soli intermezzi “juriciani”. C’è di più: posto che Davide Nicola sia in carica dal 28 dicembre, e dunque non rientri nel computo del CIES, si arriva a ben undici volti susseguitisi sulla panchina del Grifone nel quinquennio preso in esame.

Delle 766 squadre analizzate, solo 30 hanno proseguito con lo stesso allenatore dal gennaio 2015 al dicembre 2019. Il solo Real Potosì (Bolivia) ha cambiato 20 tecnici differenti. E la Serie A, complessivamente, in media ha cambiato 3,9 allenatori per squadra, meno di svariati campionati dell’Est Europa ma anche de La Liga (4,6). A livello di club, poi, spiccano i paragoni: nel quinquennio preso in esame, ogni mister al Genoa è durato in media 27,3 settimane, stesso dato di Milan, Siviglia, Nantes ed Everton.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.