Genoa-Roma, le pagelle: la resistenza rossoblù dura ottanta minuti

Rovella migliore in campo, Badelj ancora sbiadito: Ekuban fatica tremendamente

4520
Masiello Pellegrini Genoa-Roma
Masiello a uomo su Lorenzo Pellegrini (foto di AS Roma)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pubblichiamo di seguito le pagelle di Pianetageanoa1893.net di Genoa-Roma, gara terminata con il punteggio di 0-2.

Genoa 5 – Con sette titolari fuori dai giochi è difficile per tutti

Sirigu 5 – Non compie parate poiché la fase difensiva del Genoa è ben organizzata, fuori posizione in occasione del secondo gol di Afena-Gyan

Biraschi 6 – Scivola e la Roma scappa in vantaggio. Unica sbavatura della partita (83′ Bianchi sv)

Masiello 6 – Prestazione nel complesso discreta da leader della difesa, concede solo tiri dalla distanza

Vasquez 6 – Inventa un assist da terzino per Sturaro, ancora impreciso in marcatura

Sabelli 5 – Mai intraprendente sulla destra (83′ Ghiglione sv)

Sturaro 6 – Può segnare un gol rocambolesco, alla “Antonini” contro la Juventus, ma la Roma si salva (88′ Galdames sv – aa)

Badelj 5 – Copia sbiadita del calciatore brillante della scorsa stagione (88′ Buksa sv)

Rovella 6 – Primo tempo da leader, ripresa in flessione: il gioiellino, comunque, è il migliore in campo

Cambiaso 5 – Più coinvolto rispetto a Sabelli ma comunque lontano dalla sufficienza

Pandev 6 – Un’ora senza calciare, distante da Rui Patricio. In compenso conquista molte punizioni (63′ Hernani 5 – Mezz’ora fuori dai radar genoani)

Ekuban 5 – Ce la mette tutta ma fatica tremendamente

Allenatore Shevchenko 5 – Effettua una sostituzione in ottantadue minuti, significa che uno 0-0 all’esordio era un buon affare. Gli va dato tempo (e uomini)

Roma 6 – Rui Patricio 6; Mancini 6, Kumbulla 6 (86′ Smalling sv), Ibañez 6; Karsdorp 6, Pellegrini 6 (90’+2 Bove sv), Veretout 6, El Shaarawy 5; Mkhitaryan 7, Abraham 4, Shomurodov 4 (75′ Afena-Gyan 8) – Allenatore Mourihno 7

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.