Il Genoa resiste alla Spal (e a Pasqua). Piatek ancora in gol

Molto discutibili le scelte dell'arbitro che caccia Criscito all'11' e non espelle Vicari al novantesimo. Il Grifo resiste

2603
Piatek Perinetti Genoa
Piatek (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa resiste oltre ottanta minuti con l’uomo in meno. Petagna apre le marcature, Piatek fa 1-1 su calcio di rigore. Un punto a testa.

Primo tempo – Frazione di gioco ricca di colpi di scena. Inizia Pasqua, all’11’, con l’espuslione molto severa a Criscito: il capitano del Genoa interviene in maniera scomposta, ma non cattiva, su Lazzari. La Spal passa in vantaggio con la testata di Petagna, su spizzata di Felipe, non seguito da Kouamé: male i rossoblù su palla inattiva. Prandelli non procede a sostituzioni ma a una risistemazione delle pedine in campo. Il Genoa si ricompatta e al 38′ pareggia dal dischetto con Piatek: Pasqua, chiamato al Var, concede il rigore dopo aver visto per oltre due minuti il contatto Fares-Romero. Finale tutto emiliano con i due legni colpiti da Antenucci e Petagna.

Secondo tempo – L’uomo in meno si fa sentire in casa rossoblù e non a caso il Genoa passa più di venti minuti a totale protezione dell’area di rigore. La Spal tira ma il Grifone ha una chance clamorosa al 71′: Radu rinvia lungo, Bonifazi copre male, il Pistolero non riesce a trovare il pertugio per fare il tiro.  All’84’ Rolon libera la corsa di Kouamé, l’ivoriano punta Bonifazi e l’area di rigore ma calcia con poca cattiveria: Gomis neutralizza in due tempi. Al 90′ manca il secondo giallo a Bonifazi mentre all’ultimo minuto di recupero Floccari sbaglia di testa l’ultimo pallone, solo in area di rigore.

GENOA-SPAL 1-1 (1-1)
Marcatori:
16′ Petagna (S), 38′ rig. Piatek (G).
Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Pereira (45′ Günter), Sandro (90’+2 Zukanovic), Veloso (65′ Rolon), Hiljemark, Lazovic; Piatek, Kouamé. All. Prandelli A disposizione: Marchetti, Vodisek, L. Lopez, Pandev, Dalmonte, Lakicevic, Favilli, Omeonga, Medeiros.
Spal (3-5-2): Gomis; Bonizafi, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli (69′ Valoti), Schiattarella (75′ Valdifiori), Kurtic, Fares; Petagna (82′ Floccari), Antenucci. All. Semplici A disposizione: Paoluzzi, V. Milinkovic-Savic, Djourou, Simic, Dickmann, Everton Luiz, Costa, Paloschi, Viviani.
Ammonizioni:
25′ Petagna (S), 34′ Bonifazi (S), 55′ Veloso (G), 81′ Vicari (S), 85′ Floccari (S), 87′ Valdifiori (S).
Espulsioni: 11′ Criscito (G).
Tiri in porta: 3-7
Calci d’angolo: 1-6
Possesso palla:
34%-66%
Note: 4′, 4′ di recupero; 44′ palo di Antenucci (S), 45’+2 traversa di Petagna (S). Celebrato un minuto di silenzio in memoria di Gigi Radice, allenatore del Genoa nella stagione 1995-1996. 1567 paganti per un incasso di 28.378 €.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.