Genoa-Perugia, le probabili formazioni: esordio ufficiale per cinque undicesimi

Mister Ballardini conferma la difesa a tre con Vanheusden centrale

8861
Buksa Ballardini Genoa
Ballardini spiega qualcosa a Buksa (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima stagionale ufficiale per il Genoa dopo tre amichevoli estive giocate tra Neustift e la Germania. L’avversario è il Perugia, neopromosso in Serie B, dopo un’ottima cavalcata in C. Mister Ballardini non ha ancora a disposizione Johan Vasquez e l’attaccante che deve sostituire Shomurodov: spazio a Buksa, classe 2003, assieme a Destro. Con la seguente probabile formazione complessivamente debuttano cinque undicesimi rispetto alla scorsa stagione: Sirigu, Sabelli, Vanheusden, Hernani e Buksa.

Difensori – Ballardini ha da tempo in cantiere la linea a quattro ma contro gli umbri è probabile la conferma della difesa a tre: Masiello, Vanheusden e Criscito giocheranno dinanzi a Sirigu, ex Torino.

Centrocampisti – Esordio per Hernani, buon battitore di punizioni, che giocherà con Melegoni e Badelj, metodista del reparto centrale del Genoa. Sulle fasce Sabelli e Czyborra.

Attaccanti – Aleksander Buksa giocherà tra le linee pronto a innescare Mattia Destro, undici gol nella scorsa Serie A.

Genoa (3-5-2) – Sirigu; Masiello, Vanheusden, Criscito; Sabelli, Hernani, Badelj, Melegoni, Czyborra; Buksa; Destro – Allenatore Ballardini

Perugia (4-3-3) – Chichizola; Angella, Sgar, Lisi, Dell’Orco; Carretta, Kouan, Vanbalenghem; Burrai, Murano, Falzerano – Allenatore Alvini

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.