Genoa-Milan, Luca Bizzarri contro l’ipotesi delle ore 15: “Spagnolo fu assassinato di pomeriggio”

Il presidente della Fondazione Palazzo Ducale e tifoso del Grifone risponde così a Matteo Salvini che aveva auspicato che la gara si giocasse di giorno

2444
Luca Bizzarri (Foto Primocanale)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Sento parlare di partite di giorno per evitare gli scontri. Vincenzo Spagnolo fu assassinato il pomeriggio del 29 Gennaio. Dopo venticinque anni di parole siamo allo stesso punto”. Luca Bizzarri, presidente della Fondazione Palazzo Ducale e tifoso del Grifone, risponde così al ministro dell’Interno Matteo Salvini che aveva auspicato che la gara si giocasse di giorno. Dunque anche il celebre attore dice di no all’ipotesi di giocare al lunedì alle ore 15.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.