Genoa-Milan alle 15, Toti: “Sarebbe preferibile giocare di sera”

"Alle 15 certamente è un orario molto scomodo per la città e per i tifosi e se si potesse evitare, giocando in un orario più consono alla fruibilità di quell'evento ne sarei lieto" spiega il presidente della Regione Liguria a Primocanale

488
Ferraris Marassi stadio Genova Genoa
Stadio Luigi Ferraris
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“La decisione di far giocare Genoa-Milan di lunedì alle 15 fa molto discutere. E’ certamente un orario molto scomodo per la città e per i tifosi e se si potesse evitare, giocando in un orario più consono alla fruibilità di quell’evento ne sarei lieto, però non voglio neanche dare consigli senza avere in mano le carte”. così il governatore della Liguria, Giovanni Toti su Genoa-Milan in programma lunedì 21 gennaio alle ore 15, ripreso da Primocanale.

“Se la Questura di Genova – ha aggiunto -, se il Comitato preposto, se il Ministro degli Interni, hanno invece delle notizie che io non ho e ritengono che sia più opportuno così per ragioni di sicurezza, sarei prudente. Se si può preferisco la sera ma se non si può è bene che la sicurezza venga tutelata fino in fondo”, ha commentato Toti. Per il governatore giocare alle 21 “sarebbe la soluzione preferita dalla città, da me e credo da tutto il mondo, ma penso anche dallo stesso ministro. Ma queste decisioni vengono prese anche su base tecnica, di informazioni, dello stato dell’umore delle tifoserie, di eventuali situazioni organizzate di cui potrei non essere a conoscenza, non voglio influenzare e influire”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.