Genoa-Juventus, biglietti falsi su canali non autorizzati

Il club invita i tifosi acquirenti a rivolgersi al personale rossoblù onde verificare l’autenticità del tagliando

553
Genoa Gradinata Nord Genoa-Lazio
I tifosi rossoblù (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa ha diramato un importante comunicato stampa sui biglietti falsi per la gara con la Juventus che stanno circolando on line. Ecco il testo per intero:

Il Genoa Cfc comunica a tutti gli sportivi, in vista della gara Genoa-Juventus del 17 marzo 2019, che risulterebbero in vendita, su portali non autorizzati, biglietti contraffatti.

La scrivente società, parte lesa nella vicenda in esame, precisa di essere completamente estranea a tali canali di vendita e sta svolgendo approfondimenti per l’accertamento dei responsabili ai fini della loro segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

Al contempo invita tutti coloro che avessero acquistato il tagliando d’accesso con le modalità sopra indicate (mediante portali non riconducibili direttamente alla società) a rivolgersi al personale del club, tramite indirizzo mail (ticketoffice@genoacfc.it) o recapiti telefonici, onde verificarne l’autenticità e non incorrere in spiacevoli inconvenienti al momento dell’ingresso allo Stadio Ferraris il giorno della partita.

Si comunica, altresì, onde evitare il ripetersi di simili problematiche, che sono ancora acquistabili biglietti esclusivamente attraverso i seguenti canali di vendita: Genoa Store, ricevitorie abilitate Lottomatica, portale Ticketone.it.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.