Il Genoa femminile Under 17 è un inno alla telepatia

Undici come se fossero una: "E pluribus unum"

837
Genoa femminile Under 17
Il Genoa Under 17 Femminile e Gatteo a Mare (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

C’è una curiosa e inconsueta parola che spesso fa capolino tra i messaggi dello Sciamano, il soprannome di Cristiano Francomacaro, allenatore del Genoa femminile: telepatia. É quel filo invisibile che nel calcio crea la magia. Una comunicazione diretta tra più menti che travalica le dimensioni spaziale e temporale. Undici come se fossero una. E pluribus unum. Gli allenatori la chiamano intesa e questa non sottostà ad alcuno schema. La telepatia è ciò che il calcio moderno non può robotizzare o sottoporre ad algoritmo: un’area intangibile dello sport più praticato al mondo. Il sentirsi a distanza senza cenni o proferire parola è, quindi, un insegnamento mistico che i tecnici lasciano in eredità ai propri allievi.

L’unione d’intenti di questo Genoa femminile è un gioioso inno alla telepatia. E il cammino in campionato un susseguirsi di indizi precisi e concordanti. Su ogni campo e contro ogni avversaria le rossoblù hanno imposto il loro calcio, talvolta perdendo ma uscendo sempre tra gli applausi convinti degli addetti ai lavori. Questa selezione Under 17 funziona e in futuro, con stabilità e oculatezza nelle scelte, può fare il salto tra i professionisti e contendere i principali trofei.

Le Grifoncine del Genoa credono al sogno scudetto. La sana follia, elemento che purtroppo tende a scemare con la crescita, non manca. Le rossoblù scenderanno in campo stasera, alle ore 19, contro la Juventus (capolista in campionato) in quel di Gatteo a Mare. L’obiettivo è vincere, approdare alla finalissima e stupire un movimento femminile che non pronosticava il Genoa tra le migliori quattro Under 17 d’Italia. Invece le ragazze di mister Francomacaro sono riuscite a semplificare e lastricare ciò che in realtà era un sentiero tortuoso e impervio. Una crêuza a strapiombo sul mare. I risultati sono stati raggiunti con lavoro e dedizione, valori e organizzazione. E, perché no, anche un pò di telepatia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.