Gazzetta dello Sport, quasi fatta per Lapadula al Frosinone

Il numero 10 lascerà Genova dopo un solo anno

1901
Lapadula in dribbling (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Tanti volti nuovi a Pegli, tanto affollamento sul campo del Signorini e conseguentemente meno spazio per tutti. In odore di cessione c’è da tempo Gianluca Lapadula, inizialmente aggregato al ritiro ma poi finito fuori dai piani societari anche per l’arrivo al Genoa di Andrea Favilli via Juventus. L’italo-peruviano, numero 10 nella scorsa stagione, potrà dunque salutare la Lanterna dopo una sola scialba annata (29 presenze, 6 reti) e una valigia carica di aspettative strozzate: al momento è chiuso pure dall’esplosione di Piatek e dal nuovo Kouamé, motivo per cui l’ex Milan ora è in procinto di salutare i colori rossoblù insieme pure a Galabinov.

Verrà riscattato dal Milan, dato l’obbligo pattuito la scorsa estate in conseguenza al prestito, e infatti Perinetti ieri mattina era a Casa Milan per formalizzare il tutto: Lapadula è a un passo dal Frosinone, in prestito, con l’Udinese al momento defilata e in attesa. Pure il Parma, pretendente al ragazzo, si sarebbe defilata e il ds ducale Faggiano avrebbe mollato la presa. L’affare è a un passo, l’ex Pescara avrà una nuova piazza da esaltare dopo una stagione complicata in sella al Grifone imbizzarrito. A riportare la notizia, stamani, La Gazzetta dello Sport.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.